B100

B1002022-07-04T15:44:18+00:00

La piccola pompa per calcestruzzo

Dalla Bunker la pompa per calcestruzzo a cavità elicoidale, più piccola al mondo.

A totale funzionamento oleodinamico. Con regolazione progressiva della portata e della pressione.
Unica sul mercato, in grado di sostituire in alcune circostanze macchine di categoria superiore molto più costose e di difficile manovrabilità.
Con la B100 è possibile pompare  ad una altezza di 30 m circa ed una distanza di 60m calcestruzzo con inerti fino a 25 mm. Malte comuni e speciali, malte fibrorinforzate, sottofondi autolivellanti, cemento cellulare, impasti di polistirolo.
Spruzzare intonaci e betoncini (spritz beton). Iniettare cemento o miscele speciali in pareti, micropali o tiranti.

RICHIEDI INFO
BROCHURE
VIDEO

Versatile

Caratteristica peculiare della B100 è la separazione tra la centralina e la pompa.
Il collegamento tra le due unità è assicurato da una resistente tubazione flessibile con innesti rapidi, permettendo l’alimentazione anche a notevole distanza. Questa originale soluzione consente alla B100 di avere peso e dimensioni ridotte facilitandone il trasporto ed il posizionamento nei cantieri di difficile accesso: centri storici, scarpate, ecc..

La centralina idraulica è una vera e propria unità di potenza che, con i suoi 37 kW e 90 litri di portata d’olio è capace di alimentare in sicurezza non solo la B100 ma anche alcuni utensili idraulici: perforatori, trivelle, seghe.

Un ulteriore vantaggio è che la pompa può essere alimentata anche da un’altra macchina operatrice: un escavatore, una perforatrice, munite di adeguate presa di potenza. Questo significa che è possibile acquistare solo la pompa, diminuendo l’investimento.

La B100 equipaggiata con il mescolatore M180 è indicata quando si ha l’esigenza di preparare gli impasti all’occorrenza, per una completa autonomia in cantiere. Come nel caso di pompaggio o spruzzatura di malta strutturale in sacchi
premiscelata fibrorinforzata con fibre metalliche, per il ripristino e la protezione delle infrastrutture in cemento armato. La B100 con mescolatore è inoltre particolarmente indicata per i palificatori che dopo aver eseguito una serie
di micropali devono riempirli con un getto di malta o di calcestruzzo.

Applicazioni

  • Le ridotte dimensioni facilitano il posizionamento sotto le unità di carico: betoniere, molazze, ecc.

  • Pompaggio di malta, calcestruzzo, betoncini, sottofondi autolivellanti

  • Intonaco e riempimento connessure

  • Pompaggio di sottofondi autolivellanti

  • Ripristino strutturale con malta cementizia, premiscelata, colabile, fibrorinforzata.

Caratteristiche Tecniche

La B100 è una pompa volumetrica, senza valvole, di sempilce costruzione. I componenti chiave sono: il rotore eccentrico ad un principio in acciaio legato e lo statore in gomma, molto resistente all’abrasione, che è a due principi. Il rotore gira nello statore e, durante tale funzionamento, in virtù delle geometria dei due componenti si costituiscono delle camere mobili sigillate dal lato dell’aspirazione e da quello della mandata. La rotazione del rotore apre e chiude alternativamente ed in progressione le camere. In tal modo il materiale è trasportato con continuità. La portata è proporzionale alla velocità di rotazione.

La centralina idraulica è equipaggiata con il nuovo motore Lombardini, potente ed ecologico, caratterizzato da un ridotto consumo di carburante e da una elevata silenziosità, consentendo alla B100 di lavorare anche nelle vicinanze di ospedali, scuole e zone residenziali. La velocità del motore Diesel è regolata da una pratica leva.

La regolazione progressiva della portata garantisce iniezioni e intonacature accurate, evitando spreco di materiale.

Il compressore utilizzato per la spruzzature di intonaci. A richiesta può essere a trasmissione meccanica o idraulica.

Con semplicità è possibile azionare ed invertire la rotazione della pompa a vite permettendo lo svuotamento delle tubazioni in caso di intasamenti.

Anche sul mescolatore M180 è possibile regolare la velocità della pale per un impasto omogeneo.

Una comoda pulsantiera a bassa tensione con cavo di notevole lunghezza per avviare o arrestare la B100.

La B100 è munita di un vaglio vibrante alimentato a 12 V dalla batteria della centralina. Il potente vibgratore assicura una vagliatura veloce ed efficace impedendo l’accesso in tramoggia di inerti dalla granulometria eccessiva.

L’esatta pressione di pompaggio può essere regolata dal pressostato in linea e visualizzata sul manometro posto all’uscita della pompa.

Leve di sicurezza di facile manovrabilità impediscono l’apertura delle griglie di protezione della tramoggia e del mescolatore. La loro apertura arresta la rotazione della coclea di alimentazione o delle pale del mescolatore

Il contaore aiuta a programmare il lavoro e la manutenzione.

Led di controllo luminosi consento un facile monitoraggio.

Il serbatoio del carburante assicura il funzionamento per tutta la durata di un turno di lavoro.

Compressore, pompa per acceleranti ed idropulitrice sono azionati direttamente dal distributore della B100.

Accessori

Versioni

CENTRALINA OLEODINAMICA
Motore Diesel 37 kW
Motore Elettrico 18,5 kW
Portata Idraulica 90 l/min
Pressione Idraulica 140 bar
Compressore a richiesta 400 l/min
Dimensioni
Altezza 1020 mm
Lunghezza 1700 mm
Larghezza 700 mm
Peso 420 kg
Peso con motore CHD 495 kg
POMPA
Portata teorica massima* 250 l/min
Pressione teorica massima* 12 bar
Granulometria massima*** 25 mm
Distanza di pompaggio
Orizzontale** 45 m
Verticale** 15 m
Capacità tramoggia 180 l
Dimensioni
Altezza 805 mm
Lunghezza 2420 mm
Larghezza 900 mm
Peso 420 kg

* Con statore e rotore 2L8: pressione 25 bar; distanza orizzontale 60 m, verticale 30; granulometria bax 16 mm; portata teorica 170 l/min
** Dipende dal materiale, dalla consistenza e dal diametro dei tubi. Le due distanze non sono cumulabili. Classe di consistenza : S4 (fluida). Slump da 16 a 20 cm.
*** Solo in condizioni particolari, contattare ufficio tecnico.

Pompa malta per rivestimento strutturale – Bunker B100

Getto calcestruzzo realizzazione piscina – Bunker B100

Pompaggio calcestruzzo – Bunker B100

Pompa malta fibrorinforzata – Bunker B100

Ripristino strutturale Mapegrout – B100

Calcestruzzo proiettato – Bunker B100

Iniezioni di cemento sott’acqua – B100

B100 Spritz beton galleria Tunisia

B100 piccola pompa calcestruzzo

calcestruzzo alleggerito polistirolo – B100

Pompa calcestruzzo B100 BUNKER – alimentata da autobetoniera

pompa per calcestruzzo – B100

Benna miscelatrice JCB e pompa per calcestruzzo B100

B100 – pompaggio malta strutturale Master EMACO 1180 S PG

pompe à béton – spritz beton B100

Bunker B100 pompaggio calcestruzzo e malta strutturale

B100 Getto micropali Brasile

concrete pump – B100

B100 plaster and concrete pumping in Libya

B100 Getto casseformi

B100 Pompaggio calcestruzzo

– Pompage beton chape

BUNKER – B100 – pompaggio calcestruzzo metropolitana di napoli

Spritz beton – B100

B100 Pompaggio calcestruzzo

B100 350 lt – Pompa per calcestruzzo

Ripristino delle strutture fognarie

BUNKER – B100 pompage du béton – Palais Matignon – Boulevard des invalides

bomba para concreto – B100

B100 massetti alleggeriti con perle di polistirolo

B100 massetti autolivellanti

B100 Spritz Beton pista BOB Sestriere

Shotcrete with small concrete pump BUNKER

B100 calcestruzzo in Senegal

Spritz beton calcestruzzo – B100

B100 Pompaggio calcestruzzo solaio

Calcestruzzo alleggerito polistirolo

B100 alimentata da Silos

B100 pompaggio calcestruzzo metropolitana di Napoli

B100 trasportata su carrello

B100 Ripristino strutturale pile autostradali

B100 riempimento connessure

B100 alimentata da BOB CAT

B100 azionata da pala meccanica – Getto solaio

Bomba para concreto B100

B100 Autolivellanti in appartamento

Ripristino strutturale ad alta quota

B100, la pompa per calcestruzzo e betoncino della bunker utilizzata dall’impresa specializzata te.via srl negli interventi di riparazione e manutenzione del viadotto trigno. Le riparazioni prevedono una idrodemolizione ad alta pressione (2.800 bar) per uno spessore che va dai 3 agli 8 cm e mediante pompa BUNKER B100, un’integrazione

25 Settembre 2020|

Ripristino delle pile del viadotto Ferriere sulla A12

Visitiamo un cantiere di manutenzione straordinaria sulla A12 Genova-Livorno. I lavori sono affidati all'impresa edile Giuseppe Iorio Costruzioni di Caserta, specializzata in interventi su tratti autostradali (per la maggior parte nel settore pubblico con una vocazione particolare per il ripristino, il risanamento e il consolidamento dei viadotti) che opera ininterrottamente

20 Ottobre 2017|

La B100 a scuola di restauro

Finalmente dopo 40 anni di degrado rinasce a nuova vita il Casino Reale di Quisisana a Castellammare di Stabia. Simbolo di abbandono e vergogna per amministrazioni locali e sovrintendenza archeologica, rudere di muri pericolanti immerso in un parco divenuto un’impenetrabile sterpaglia ha dovuto aspettare l’aprile 2002 per vedere inaugurato

20 Ottobre 2017|

La B100 sulle piste di Torino 2006

Nel 1999 nasce a Torino il TOROC, Comitato per l’Organizzazione dei XX Giochi Olimpici invernali Torino 2006, che insieme all’Agenzia Torino 2006, in questi 4 anni ha gestito le attività per la realizzazione degli impianti sportivi e delle infrastrutture olimpiche necessarie allo svolgimento dei Giochi Olimpici dall’11 al 26

20 Ottobre 2017|

Un piccolo grande depuratore

Capri, nel golfo di Napoli, è forse una delle isole più conosciute al mondo; meta turistica di primaria importanza, deve ogni anno sopportare l’impatto di decine di migliaia di turisti che ne mettono a dura prova la rete impiantistica. Proprio per questo l’Amministrazione comunale ha deciso di costruire un

20 Ottobre 2017|

B100 in cattedra al “Suor Orsola”: maquillage e nuova aula magna

Posta alle pendici del colle Sant'Elmo, la cittadella monastica sede dell'istituto "Suor Orsola Benincasa", domina l'intera città e il golfo di Napoli. In origine il monastero, l'intero complesso fu costruito a cavallo fra il secolo XVI e XVII ed è composto da otto grandi corpi di fabbrica di cui

09 Ottobre 2017|

Spritz Beton per le fondazioni

Calcestruzzo. In un contesto decisamente importante, la costruzione dell’Eurosky a Roma, una torre residenziale di trentadue piani, abbiamo visto all’opera una pompa per calcestruzzo Bunker B100 utilizzata per lo spritz beton applicato alle pareti dello scavo che circondano l’ampia platea di fondazione Articolo completo in PDF

29 Maggio 2010|

Monolitica B100

Risanamento conservativo del pregevolissimo Palazzo Edilizia, in pieno centro storico di Salerno. Il fabbricato, alto 26 metri e 44 centimetri, costruito negli anni Venti, prende il nome dalla “Società Anonima per l’Edilizia”, ed è oggetto delle “cure” somministrategli dalla Dattoli Costruzioni Generali, di Salerno. Di proprietà della stessa Dattoli,

29 Maggio 2008|

La B100 in Antartide – oltre ogni limite

Durante la XXIII Spedizione italiana in Antartide, effettuata a cura del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide, è stato ristrutturato il molo di attracco natanti della Stazione scientifica italiana ”Mario Zucchelli”. Le diverse fasi di realizzazione dell’opera hanno comportato l’esecuzione di 5 gettate di calcestruzzo cementizio armato. Articolo completo

29 Giugno 2007|

Nuova vita al viadotto Ferriere

Ripristino dell’integrità funzionale delle pile del viadotto Ferriere sulla A12 Genova-Livorno. La sfavorevole posizione del cantiere, unitamente alla complessità dell’intervento, hanno reso necessaria la preparazione del betoncino direttamente in cantiere, utilizzando la pompa a cavità elicoidale B100 che ha consentito di pompare fino all'altezza di 80 m in modo

29 Gennaio 2007|

Una questione di sincronia

Il programma di riqualificazione delle gallerie della rete ferroviaria italiana prevede anche il loro cablaggio di sicurezza: con una difficoltà in più tutti i lavori devono essere completati senza dover interrompere completamente il traffico. Per il responsabile di cantiere geom. La pompa per il calcestruzzo B100 della Bunker è

29 Ottobre 2003|

Getti complessi gestiti agevolmente

Un cantiere decisamente problematico: spazio a disposizione per la struttura e per le aree di stoccaggio dei materiali estremamente ridotto, impossibile costruire in altezza per motivi di salvaguardia paesaggistica, accessi al cantiere stretti e tortuosi. L'impresa incaricata della costruzione di un depuratore per il trattamento delle acque di scarico

27 Ottobre 2003|